Consulenza Legale sulla Compliance Aziendale

Studio legale di Milano specializzato in compliance aziendale per le PMI

La realtà in cui operano le imprese è sempre più complessa, in quanto interessata da sempre nuove normative.

Le imprese che si trovano ad operare in mercati esteri, sono soggette, oltre alle normative italiane, anche a quelle europee ed internazionali.

Cos’è la compliance aziendale?

Compliance è un termine inglese che significa conformità. Con questa espressione ci si riferisce in particolare a tutto ciò che serve ad assicurare che le imprese svolgano la loro attività in linea con quanto previsto dalle varie normative, generali e di settore, evitando così rischi legali e sanzioni.

Da oltre 20 anni forniamo consulenza legale qualificata alle PMI in modo da prevenire il rischio di comportamenti in violazione o comunque non in linea con le normative vigenti, nel settore in cui operano.

Ci distinguiamo mella compliance aziendale perché:

  • abbiamo una conoscenza approfondita delle normative che interessano il mondo delle PMI;
  • operiamo allo scopo che le imprese evitino i rischi conseguenti alla non conformità con le varie normative;
  • abbiamo una reale conoscenza del mondo dell’impresa e delle sue esigenze, grazie all’esperienza dell’Avvocato Valerio Pandolfini e dei suoi collaboratori come legali interni di azienda.

Compliance Aziendale,
ambiti di applicazione:

Assistiamo le imprese nella compliance aziendale con riferimento alle normative generali, quali ad esempio:

Assistiamo le imprese nella compliance aziendale con riferimento alle normative di settore, quali ad esempio:

Perché scegliere il nostro studio legale
per tutti gli aspetti inerenti la compliance aziendale?

perche sceglierci
  • Perché abbiamo una esperienza di oltre 20 anni in questo settore
  • Perché abbiamo una reale conoscenza del mondo dell’impresa grazie anche alla nostra esperienza di legali interni di azienda;
  • Perché ci avvaliamo anche di consulenti ed esperti nel settore di riferimento;
  • Perché operiamo con budget compatibili con quelli normalmente disponibili nelle PMI

I nostri articoli di approfondimento su

Compliance aziendale

informativa privacy

L’informativa privacy

L’art. 12 del GDPR prevede che, in base alle finalità del trattamento dei dati personali, il titolare debba fornire agli interessati, prima del trattamento, una serie di informazioni circa le finalità del trattamento, quanto a tempi, modalità e contenuto: la c.d. informativa privacy. Una eventuale violazione delle norme in materia di informativa privacy può comportare l’irrogazione di sanzioni da parte del Garante Privacy, il blocco dei dati raccolti e l’obbligo di risarcimento danni.
Privacy e il trattamento dei dati personali

Privacy: i principi generali e le basi giuridiche per il trattamento dei dati personali

Il trattamento di dati personali deve trovare fondamento in una base giuridica che obbedisca a condizioni specifiche, e ha differenti conseguenze sui diritti dei soggetti interessati. Essa deve essere indicata nell'informativa privacy e menzionata nel registro dei trattamenti. Ai sensi dell’art. 6 del GDPR, il consenso dell’interessato è la fonte generale di legittimazione di ogni trattamento, il quale deve essere libero, specifico, inequivocabile, informato, verificabile e revocabile.
I soggetti del trattamento di dati personali

I soggetti del trattamento di dati personali: il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento, il responsabile per la protezione dei dati (DPO)

Il GDPR disciplina diversi soggetti che operano in materia di trattamento dei dati personali: il titolare, che determina i mezzi del trattamento di dati personali; il responsabile del trattamento, che tratta i dati per conto del titolare del trattamento; il responsabile per la protezione dei dati (DPO), che ha il compito di fornire un supporto consulenziale sul rispetto delle norme in materia di protezione dei dati. Esaminiamo tali figure, le loro caratteristiche e i loro compiti. 
La violazione di dati personali

La violazione di dati personali (Data Breach)

Con il termine “Data breach” si intende una violazione dei dati personali, consistente in un trattamento illegittimo compiuto in modo fraudolento o casuale da parte di un terzo. Il GDPR prevede che il Titolare del trattamento deve darne comunicazione all’Autorità Privacy, e in alcuni casi anche al diretto interessato. Si tratta di un adempimento che risulta di più difficile interpretazione e gestione per i titolari del trattamento, dal quale possono risultare rischi legali molto elevati per le aziende, come è testimoniato dalle numerose sanzioni comminate dall’Autorità Garante.
i contratti di trasferimento di know how

I contratti di trasferimento di know-how

Il know-how è costituito da un ampio patrimonio di conoscenze operative, di tipo tecnologico, commerciale, finanziario e strategico. Esso può essere oggetto di trasferimento a terzi, finalizzato alla commercializzazione di un dato prodotto. Il trasferimento di know-how può avvenire attraverso un contratto di cessione o di licenza, in cui le parti devono regolare il trasferimento con molta attenzione, in modo da venire incontro alle rispettive esigenze ed evitare rischi legali.
regolamentazione cookies

La regolamentazione dei cookies alla luce delle nuove Linee guida del Garante del 2021: come strutturare la cookie policy e il banner

Con le “Linea Guida cookie e altri strumenti di tracciamento” del 10 giugno 2021, il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha fornito chiarimenti in merito alla disciplina vigente sui cookies. ediamo come le aziende devono strutturare la propria cookie policy e banner per adeguarsi alle nuove regole ed evitare sanzioni.
la composizone negoziata

La composizione negoziata delle crisi d’impresa: nuova procedura per risolvere le difficoltà finanziarie delle PMI

La composizione negoziata della crisi d’impresa è finalizzata a permettere il risanamento delle imprese in condizioni di squilibrio che hanno potenzialità per restare sul mercato. E' uno strumento innovativo, molto interessante per le PMI, ma da maneggiare con cura.
Green pass gli obblighi per le aziende

Green pass: gli obblighi per le aziende

Il DL n. 127/2021 ha esteso ulteriormente l’ambito di applicazione dell’obbligo di certificazione verde COVID-19 al mondo del lavoro pubblico e privato. Analizziamo cosa prevede la normativa.
Il recupero dei crediti nell'era covid 19 alcuni suggerimenti per le aziende

Come ridurre i rischi di mancato pagamento con la contrattualistica adeguata e le opportune misure organizzative interne all’azienda

Ogni impresa deve limitare il sorgere di crediti insoluti, adottando alcune cautele tali da ridurli entro un limite fisiologico. Ciò è possibile attraverso una adeguata contrattualistica e opportune misure organizzative interne.
Legal Talks copertina (2)

Legal Talks 2022

Riprendono nel 2022 i Legal Talks organizzati dallo Studio legale Pandolfini: webinars gratuiti dove verranno approfonditi argomenti di interesse per le imprese.
procedure aziendali interne per il recupero dei crediti

Le procedure aziendali interne per il recupero dei crediti

Le procedure aziendali interne come strumento per il recupero dei crediti: perchè è importante una policy interna sul recupero dei crediti aziendali?
Due Diligence Legale

La Due diligence legale: come si svolge

Le attività di Due diligence legale possono essere schematizzate sinteticamente in due fasi di lavoro: preliminare ed operativa. Vediamo di cosa si tratta.
Due diligence legale tipologie oggetto

La Due diligence legale: tipologie e oggetto

La Due diligence legale non può riguradare la totalità dei contratti stipulati; deve essere limitata ad alcune tipologie di essi. Quali? e come comportarsi?
Due diligence legale cosa che cosa serve

La Due diligence legale: cos’è e a che cosa serve?

Cos'è la Due diligence legale? A cosa serve? Perché è utile alle aziende? Gli avvocati di Assistenza Legale Imprese lo spiegano in questo articolo.
Procedure aziendali interne

Le procedure aziendali interne in ambito lavoro e dipendenti

Uno dei settori in cui è opportuno che ogni azienda si doti di procedure aziendali interne è sicuramente quello del lavoro. Consigli per evitare rischi.
procedure aziendali cosa sono cosa servono

Le procedure aziendali: cosa sono, cosa servono, come utilizzarle?

Le procedure aziendali all'interno delle imprese: come disciplinare la propria attività e renderla più efficiente dal punto di vista economico-aziendale.
Storno di dipendenti

Assumere dipendenti di un’impresa concorrente: quando è lecito e quando no?

Quando è lecito assumere i dipendenti di un'impresa concorrente? Come muoversi legalmente per essere al riparo da contestazioni?
assistenza legale imprese

Lo storno di dipendenti nella dinamica dell’attuale mercato concorrenziale

E' lecito assumere dipendenti che prestavano la propria attività presso un’impresa concorrente? Lo storno di dipendenti secondo il Tribunale di Milano.
assistenza legale imprese

L’importanza di una assistenza legale continuativa per le PMI

Poter contare sulla consulenza di un avvocato esperto e allineato con le attività della nostra azienda è fondamentale per il successo del business.